Chiang Mai è sicuramente una delle città più interessanti della Thailandia. Ricca di templi, di natura e di mercati notturni è praticamente impossibile annoiarsi. Ma se sei a Chiang Mai cosa devi vedere assolutamente?

Noi abbiamo vissuto in questa città per alcune settimane e grazie ai preziosi consigli delle persone locali siamo riusciti a scoprire molti dei segreti che custodisce la capitale del Nord. Se seguirai i nostri consigli riuscirai a immergerti nel vero spirito di Chiang Mai, collezionando fantastici ricordi dei luoghi più belli e particolari della città.

In questo articolo andremo a raccontarti quali sono le principali cose da vedere a Chiang Mai, cosa fare per vivere l’esperienze più interessanti, le migliori zone dove dormire e molti altri consigli che ti torneranno utili nei giorni in cui vivrai a Chiang Mai.

PARTIAMO!

Lettura Consigliata: Viaggio in Thailandia – La Guida Completa

Informazioni su Chiang Mai

Chiang Mai è stata la capitale del regno di Lanna fino al 1558, è infatti ancora possibile osservare le vecchie mura che proteggevano la città e il fossato circostante. Circondata da montagne lussureggianti e punteggiata da templi di importanza culturale, Chiang Mai è il miglior hub per esplorare la Thailandia del nord. Da qua puoi raggiungere facilmente Chiang Rai e Pai, altre due bellissime città. Il clima a Chiang Mai è più fresco rispetto a Bangkok, per questo motivo molte persone scelgono questa città per lunghi soggiorni. In particolare Chiang Mai è diventata il luogo preferito da molti nomadi digitali provenienti da tutto il mondo.

Cosa Vedere a Chiang Mai

1. Doi Suthep

La prima tappa che devi mettere nella lista delle cose da vedere a Chiang Mai è il Wat Phra That Doi Suthep.

E’ il tempio più prestigioso del Nord. Con la sua guglia d’oro scintillante e la sua struttura imponente trasmette subito al visitatore la grande importanza che ha per i fedeli.

La leggenda narra che un monaco riuscì a recuperare un frammento osseo di Siddhartha Gautama. Subito si precipitò dal re di Lanna, il quale non sapendo esattamente come fare per rendere il massimo onore a una reliquia così importante e potente, decise di legarla a un’elefante bianco. L’animale fu poi lasciato libero nella foresta e seguito a distanza. Dopo alcuni giorni, l’elefante si fermo esattamente dove oggi sorge il Wat Phra That Doi Sutep e lì morì. Il re così decise di che quello sarebbe stato il punto dove costruire il monastero che avrebbe custodito la reliquia per gli anni a venire.

Il tempio dista circa 15 km da Chiang Mai. Puoi raggiungerlo facilmente noleggiando uno scooter (devi avere la patente internazionale, qui la polizia ci ha fermato spesso), con un tour organizzato oppure mettendoti d’accordo con uno dei tanti driver presenti in giro per la città.

2. Templi nell’Old Town (città vecchia)

L’old town (città vecchia) è l’area centrale di Chiang Mai, delimitata dalle antiche mura e circondata da un amplio fossato. All’interno puoi passeggiare lungo stradine circondate da numerosi templi e antichi edifici.

L’aria è abbastanza piccola e puoi girarla tutta a piedi in una giornata. Se vuoi fare meno fatica per spostarti da un tempio all’altro puoi noleggiare una bicicletta per circa 50 THB (circa 1,50 Euro).

I templi più famosi all’interno dell’Old Town di Chiang Mai sono Wat Chedi Luang, Wat Phra Singh e il Wat Phan Tao. Il nostro consiglio però è quello di fermarti anche all’interno degli altri templi che incontrerai durante la passeggiata, ognuno ha una particolarità diversa e merita sicuramente di essere visitato.

Dal momento che entrerai in molti templi ricordati di vestirti con un abbigliamento rispettoso. Quindi spalle e ginocchia coperte!

3. Wat Sri Suphan (Il tempio d’argento)

Il Wat Sri Suphan, per noi italiani il tempio d’argento, si trova appena fuori dalle mura dell’Old Town e probabilmente è uno dei templi più particolari che vedrai nella tua vita. Quindi è un’altra tappa che deve essere assolutamente presente nelle cose da vedere a Chiang Mai.

Il Wat Sri Suphan è infatti ricoperto completamente di argento. I dettagli in rilievo che decorano quasi ogni centimetro delle pareti ti lasceranno a bocca aperta.

Se poi riesci a visitarlo poco prima del tramonto, vedrai le pareti cambiare colore mentre il giorno lascia il posto alla notte.

Se sei una ragazza devi sapere che non è consentito alle donne entrare all’interno del Wat Sri Suphan. Potrai comunque apprezzare la sua bellezza dall’esterno.

4. Wat Pha Lat

Il Wat Pha Lat probabilmente è uno dei templi meno visitati di Chiang Mai.

E allora perché te lo consigliamo?

Perché il motivo delle poche visite che riceve è il fatto di essere raggiungibile solo dopo una camminata di 40 minuti lungo il sentiero del Pellegrino, nel bel mezzo della giungla.

La bellezza di questo tempio viene elevata dal fascino della natura circostante. E’ uno dei templi a Chiang Mai dove abbiamo percepito più spiritualità.

5. Parco Nazionale Doi Inthanon

Se ami la natura devi passare assolutamente un giorno all’interno del Parco Nazionale Doi Inthanon.

Il parco si estende per oltre 48.000 ettari e ospita cascate, foreste rigogliose e villaggi tipici. Al suo interno è presente anche la montagna più alta della Thailandia (2565 m), il Doi Inthanon.

Il parco nazionale Doi Inthanon non è proprio vicinissimo a Chiang Mai, dista infatti 55 km. Sono necessarie circa 2h ore se decidi di venirci utilizzando un mezzo pubblico mentre in auto dovresti fare molto prima, impiegando poco più di 1h.


Cosa Fare a Chiang Mai

1. Esplora un mercato notturno

Se sei una persona curiosa che ama provare cibi diversi e scoprire oggetti unici allora saprai cosa fare a Chiang Mai.

Puoi trovare infatti mercati sparsi in tutta la città, da quelli incentrati principalmente sull’oggettistica a quelli dove puoi assaggiare cibo locale ad ottimo prezzo.

I più grandi vengono svolti la sera, ti elenco i migliori:

  • Saturday Night Market o Wua Lai Walking Street: Questo mercato si svolge solamente di sabato, dalle 16 fino alle 22 circa. Come suggerisce anche il nome il mercato si trova in Wua Lai Street, a pochissimi passi dalle mura dell’Old Town, nella parte Sud della città. Qua puoi trovare qualsiasi genere di cosa. Souvenir, abbigliamento e soprattutto cibo a ottimi prezzi!
  • Sunday Market (Mercato della Domenica): Il Sunday Market di Chiang Mai si svolge proprio nel centro della città vecchia, in Ratchadamnoen Road, solo la domenica sera. Anche qua puoi trovare ogni genere di cosa ma a differenza dell’altro noi l’abbiamo trovato più caotico, un vero e proprio fiume di persone a caccia del migliore affare o del piatto più gustoso.
  • Chiang Mai Night Bazar: Il Chiang Mai Night Bazar a differenza degli altri due è aperto tutte le sere e si trova in ChangKlan Road vicino a China Town, nella zona Est della Città. Qua puoi trovare soprattutto oggetti e souvenir, fra cui prodotti contraffatti come orologi e zaini. Preparati a contrattare, generalmente riesci sempre a farti fare un 20/30% di sconto!

2. Fai un’esperienza con gli elefanti (in modo responsabile)

Andare in un santuario degli elefanti a Chiang Mai per noi è stata un’esperienza bellissima. Siamo stati un’intera giornata a stretto contatto con questi fantastici animali.

Gli abbiamo preparato il pranzo tagliando canna da zucchero in piccoli pezzetti, ci hanno insegnato a preparargli una sorta di medicina che gli permette di avere la giusta regolarità intestinale (sono molto delicati anche se non si direbbe viste le dimensioni) e poi abbiamo fatto il bagno nel fiume insieme a loro.

Riuscire a creare un legame così forte con animali che non sono proprio domestici è emozionante.

Devi stare però molto attento a una cosa.

La maggior parte degli animali presenti nel santuario dove siamo stati sono elefanti che in precedenza erano stati maltrattati. Abbiamo notato subito i segni sulla pelle o le zanne mozzate. Quindi non sono stati tolti dalla natura per diventare attrazioni da circo.

Purtroppo invece ci sono altri tipi di “associazioni” che non riservano le solite premure a questi poveri animali.

Quindi quando prenoterai l’esperienza presso un’agenzia turistica oppure online assicurati che il posto in cui andrai a conoscere gli elefanti sia effettivamente un luogo dove questi animali vengono rispettati e trattati con cura.

E’ MOLTO IMPORTANTE.

3. Passeggia a Nimmanhaemin Road

Il quartiere Nimman si trova a Nord Ovest dell’Old Town e negli ultimi anni è diventata la zona più in voga tra i giovani. Qui si trovano anche i principali Coworking dove si riuniscono i nomadi digitali di tutta la città per lavorare ogni giorno.

Si respira fermento e positività, ci sono molti negozi di abbigliamento e ristoranti alla moda. E’ veramente il posto più figo di Chiang Mai.

I prezzi sono generalmente più alti rispetto alle altre zone quindi se il tuo viaggio è low budget ti sconsigliamo di cercare l’alloggio a Nimmanhaemin Road (anche se ci sono alcuni ostelli molto belli).

Coworking yellow – Chiang Mai, Nimman

4. Visita Huay Kaew Waterfall

Non molto lontano dal quartiere Nimman puoi trovare la Huay Kaew Waterfall e farti un bel bagno rinfrescante.

Per fortuna questa cascata è ancora poco conosciuta quindi potrai stare in assoluto relax senza essere disturbato. Portati qualcosa da mangiare e rilassati una giornata intera immerso nella tranquillità totale.

Puoi arrivarci facilmente facendoti portare allo zoo di Chiang Mai (con un camioncino rosso spendi solo 30 THB). Una volta arrivato lì davanti all’ingresso dello zoo prendi la strada a sinistra, verso la montagna. Più avanti troverai l’ingresso che segnala la presenza della cascata, segui il sentiero in salita e sarai arrivato.

5. Fai un corso di cucina

Per noi, scoprire una nuova città significa anche assaggiare tutto il cibo tipico che si riesce a trovare.(anche se a volte c’è bisogno di tanto coraggio)

Quando abbiamo abbastanza tempo, e non costa un’esagerazione, ci piace anche fare un corso di cucina tipica. In modo questo modo possiamo tornare in Italia e sorprendere i nostri amici con cene a base di piatti che provengono direttamente dalla Thailandia!

No dai non lo facciamo proprio per questo, anche se è divertente essere multietnici!

A Chiang Mai c’è l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le scuole che organizzano corsi di cucina e generalmente hanno tutte 3 cose in comune:

  1. Ti fanno assaggiare frutta e verdura direttamente in un mercato locale dove vanno quasi esclusivamente persone Thai.
  2. Ogni persona può scegliere di imparare 5 piatti differenti.
  3. La maggior parte delle scuole possiede una fattoria dove è possibile raccogliere direttamente i prodotti che poi cucinerai.

Leggendo un po’ di recensioni le migliori sembrano essere la Thai Farm Cooking School, Asia Scenic Thai Cooking School e la Thai Secret Cooking School & Organic Farm.

Noi abbiamo scelto la Thai Farm Cooking School e ci siamo trovati molto bene!

Puoi confrontare i prezzi e trovarne altre anche su cookly oppure prenotare su getyourguide.


Se ami viaggiare e questo articolo ti sta tornando utile allora seguici su Facebook cliccando il pulsante che trovi sotto. Oltre a darti utilissimi consigli e trucchi per i tuoi prossimi viaggi, potrai anche scoprire che è possibile avere uno stile di vita alternativo. Il nostro ad esempio è quello di vivere e lavorare da remoto, senza avere un posto fisso. Sappiamo che può essere difficile cambiare, lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle. Per questo motivo abbiamo deciso di aiutare le persone come noi a prendere coraggio e trasformare la propria vita nel viaggio più bello che si può immaginare!


Cosa Comprare a Chiang Mai

Se ami fare shopping a Chiang Mai hai l’imbarazzo della scelta.

Ogni mercato nasconde oggetti unici da essere scovati, sta solo a te essere abbastanza sveglio da trovarli.

Ci sono però alcuni oggetti su cui fare particolarmente attenzione:

1. Oggetti in Argento

Wualai Road è il vecchio distretto di argenteria di Chiang Mai. Qua puoi trovare oggettistica di qualsiasi tipo realizzata rigorosamente in argento e naturalmente fatta a mano.

2. Ceramica Celadon

San Kamphaen è una delle zone più famose per la realizzazione di un preziosa ceramica chiamata Celadon. E’ un’arte che viene praticata da 700 anni e viene tramandata fra artigiani locali. San Kamphaen dista solo qualche km dal centro di Chiang Mai e puoi raggiungerlo facilmente in scooter o in taxi (prova a usare Grab).

3. Seta tailandese

Con una trama più forte in grado di resistere a tinture più pesanti, la seta thailandese è considerata una tra le migliori in tutto il mondo. Esistono due tipi di seta tailandese: una più liscia, mentre l’altra rimane più ruvida. La seta liscia è lucida ed è perfetta per l’abbigliamento e la decorazione d’interni. La seta ruvida ha un’aspetto più opaco anche se rimane morbida. Generalmente è utilizzata per coperte e tende.

4. Oggetti laccati

A Chiang Mai l’arte della lacca fu importata dai birmani. Successivamente il processo di tintura e pittura è stato perfezionato nel corso di svariati secoli. Oggi puoi trovare nei diversi market notturni magnifici oggetti laccati a ottimi prezzi.


Cosa mangiare a Chiang Mai

Khao Soi

Come avrai capito noi adoriamo provare piatti nuovi, tipici di ogni posto che visitiamo.

Se ti stai chiedendo cosa mangiare a Chiang Mai, ecco i piatti che non devi perderti:

1. Kanom Jeen Nam Ngiaw | spaghetti di riso cinesi

Spaghetti di riso all’interno di in un brodo rosso scuro. All’interno della zuppa potrai trovare pezzetti di maiale o manzo cotti lentamente insieme a dei pomodori. Può essere condito con cavolo, senape, germogli di fagioli bianchi croccanti, coriandolo fresco e aglio fritto.

2. Sai Oua Sausage | Salsiccia tailandese settentrionale

Salciccia di maiale condita con citronella, foglia di lime kaffir, galanga e peperoncino. Essendo cotto sulla griglia acquisisce anche il tipico sapore affumicato dalla griglia.

3. Gaeng Hunglay Hunglae ​​Curry | Maiale e Ginger Curry

Piatto di origine birmana che comprende una buona dose di cubetti di pancetta di maiale cotta lentamente in un brodo marrone rossastro(a causa della salsa di soia) insieme a zenzero e a morbide noccioline. Generalmente viene servito con riso basmati.

4. Khao Soi | Curry di pasta all’uovo giallo

Questo piatto è formato da una base di noodles gialli e brodo di curry. Ciò che salta all’occhio però sono il groviglio di noodles gialli fritti posti sopra. Viene spesso servito con un pollo cotto nel curry e un piccolo piatto riempito con scalogno viola a fette, senape, pasta di peperoncino rosso intenso e lime. 

5. Nam Prik Ong | Salsa di peperoncino e pomodoro

Assomiglia al nostro ragù alla bolognese ma il sapore è nettamente diverso. Generalmente è piccante e il sapore dell’aglio molto forte. Viene servito con pietanze adatte ad essere inzuppate in questa squisita salsa, come ad esempio verdure.


Come arrivare a Chiang Mai

E’ possibile raggiungere Chiang Mai direttamente con i diversi bus che ogni giorno provengono dalle città circostanti. Se vieni da Bangkok o dal Sud della Thailandia allora puoi arrivare velocemente a Chiang Mai utilizzando l’aereo oppure il treno. Ecco le diverse possibilità spiegate nel dettaglio:

1. AEREO – A pochi chilometri dal centro città è presente l’aeroporto internazionale di Chiang Mai (IATA: CNX). I voli diretti e provenienti da Bangkok sono generalmente molto economici, si parla di circa 60 Euro bagaglio in stiva compreso (controlla subito il prezzo su skyscanner). Probabilmente è il miglior mezzo se provieni dalla capitale, il treno impiega moltissime ore.

2. AUTOBUS – A seconda di dove ti trovi puoi raggiungere facilmente Chiang Mai viaggiando in autobus. Le stazioni principali sono 3:

  1. Arcade Bus Terminal, a circa 6 km dal centro città. (guarda su Google Maps)
  2. Bus Terminal 1, a pochi passi dal centro centro città. (guarda su Google Maps)
  3. Bus Terminal 3, a circa 3 km dal centro città. (guarda su Google Maps)

In alternativa puoi chiedere direttamente in una delle agenzie di viaggio presenti in città oppure controllare direttamente sul sito web 12GO, un servizio molto utilizzato in Asia.

3. TRENO – La stazione di Chiang Mai è lo snodo principale del Nord della Thailandia, per questo motivo ogni giorno partono e arrivano diversi treni. Si trova a pochi chilometri dal centro città e può essere una buona alternativa all’autobus (guarda su Google Maps). E’ generalmente un viaggio più scomodo e avventuroso ma ha i suoi aspetti positivi. Noi l’abbiamo preso per fare alcuni spostamenti arrivando a anche a fare un viaggio notturno di 13h.

Puoi controllare tutti gli orari dei treni sul sito ufficiale o in alternativa si 12GO.


Quanti notti stare a Chiang Mai

Per darti una risposta corretta si dovrebbe sapere che tipo di viaggiatore sei.

Per comodità possiamo definire 2 tipi di viaggiatore:

  • Viaggiatore Express: Se hai a disposizione un periodo limitato di tempo e ti interessa vedere solo le cose più belle della città allora possono bastarti 4/5 giorni (magari cerca di comprendere il Sabato e la Domenica così ti vedi i due mercati notturni).
  • Viaggiatore Lento: Se sei il tipo di viaggiatore a cui piace immergersi completamente in una città diventandone parte allora avrai bisogno di molto più tempo. I diversi quartieri di Chiang Mai ti regalano sapori e sensazioni diverse. Ogni mercato ha la sua storia, per non parlare dei templi. Noi ti consigliamo di rimanere almeno una decina di giorni ma non ti annoierai se decidi di starci molto di più.

Dove Dormire a Chiang Mai

Il nostro consiglio è quello di rimanere il più centrale possibile in modo da raggiungere velocemente i diversi quartieri disposti attorno alla città vecchia. Inoltre la sera la zona dell’Old Town è piana di ristoranti molto carini e per tutte le tasche.

Hotel Consigliati Sotto i 20 Euro:

Vida Guesthouse (Booking) – (Agoda)

Saithong House (Booking) – (Agoda)

Ma Guesthouse (Booking)

Hotel Consigliati Sotto i 30 Euro:

At Phra Sing Retro (Booking) – (Agoda)

Sabaidee Chiangmai Hotel (Booking) – (Agoda)

POR Santitham (Booking) – (Agoda)

Hotel Consigliati Sotto i 50 Euro:

Vieng Mantra Hotel (Booking) – (Agoda)

ONCE (upon a time) Chiang Mai Home (Booking) – (Agoda)

Chada Mantra Hotel (Booking) – (Agoda)


Altri Suggerimenti per la Tua Vacanza in Thailandia


1 Comment

  1. Best SEO Service

    Awesome post! Keep up the great work! 🙂

Write A Comment