Prima di iniziare a viaggiare per lunghi periodi non ci siamo mai preoccupati molto di come fare la valigia. Semplicemente riempivamo tutto lo spazio disponibile prestando attenzione a non superare il peso massimo concesso dalla compagnia aerea di turno. Questo però è un lusso che puoi permetterti per viaggi brevi che non superano la settimana. Se invece hai in programma un viaggio più lungo, nel quale ti ritroverai spesso a spostarti da un luogo a un altro, allora il discorso cambia. Il peso inizia ad essere un fattore molto importante da tenere in considerazione se non vuoi che la tua schiena o le tue braccia ti abbandonino prima del tuo rientro a casa. Dopo le prime esperienze traumatiche abbiamo imparato alcuni trucchi che ci aiutano a preparare il nostro zaino senza più commettere errori. Abbiamo quindi deciso di condividere con te 10 trucchi per rendere la tua valigia(o il tuo zaino) perfetta!

come fare la valigia

Articolo Consigliato: 5 Cose da Mettere nello Zaino per un Viaggio Ecosostenibile

Come Fare la Valigia? I nostri 10 Trucchi!

1. Scegli il tipo di bagaglio più adatto al tuo viaggio

Il primo consiglio, e forse il più importante, è quello di valutare bene il tipo di bagaglio che utilizzerai per il tuo viaggio. Per lunghi viaggi che prevedono trasferimenti su autobus, treni, barche e altri mezzi in cui è importante essere agili ti consiglio di valutare l’utilizzo di uno zaino. La valigia in questi casi è molto più scomoda e più faticosa da trasportare senza poterla trascinare sulle ruote. Se invece hai in programma di restare fisso in un posto e non dovrai spostarti spesso su diversi mezzi di trasporto allora la valigia può fare il caso tuo. E’ molto più comoda per accedere a tutti gli indumenti che metterai all’interno a differenza dello zaino che invece rende molto più complicata la ricerca dei vari vestiti.

Se sei alla ricerca di uno zaino allora non possiamo che consigliarti quello che ci sta accompagnando nei nostri viaggi:

zaino ferrino 60L

Miglior Zaino per lunghi viaggi: Ferrino Transalp

Capacità: 60L (c’è anche il modello da 80L nel caso tu abbia bisogno di maggiore spazio) Schienale: in allumino con sistema di regolazione degli spallacci rapido Tasche: Laterali, Superiore, Frontale e doppio accesso alla parte centrale.

2. Inizia facendo la lista delle cose da portare

Qualunque sia la tua meta, inizia sempre scrivendo su un foglio di carta o sul tuo smartphone la lista delle cose che vuoi portare con te. In questa fase puoi anche esagerare un po’, sarai sempre in tempo a togliere qualcosa quando vedrai che il tuo bagaglio pesa il doppio rispetto al peso massimo consentito. Noi facciamo sempre una lista delle cose da portare perché ci assicura di non dimenticare niente a casa.

3. Acquista un bilancia da viaggio

La bilancia pesa valigie è una di quelle cose che devi avere assolutamente, soprattutto se dovrai prendere più di un aereo. A noi ci ha permesso di evitare ansia e pagamenti extra nella fase di check in. Costa veramente poco e ti permette di sapere in ogni momento se devi alleggerirti o se puoi infilare in valigia qualcosa in più.

bilancia pesa valigie

Miglior Bilancia Pesa Valige

Capacità: 50 kg Display: LCD Batteria: 1x3V CR2032

4. Indossa gli indumenti più pesanti

A meno che fuori non ci siano 40°C un ottimo modo per rendere la valigia più leggera è quello di indossare gli indumenti più pesanti il giorno che devi prendere l’aereo. Non parlo solo delle magliette, dei pantaloni e delle giacche ma presta attenzione anche alle scarpe, spesso può esserci molta differenza tra un paio e un altro. Tieni anche i considerazione che in aereo generalmente fa abbastanza freddo quindi ti tornerà utile avere qualche una maglia pesante a portata di mano.

douchebags

5. Non portarti troppi oggetti per la cura personale

Se viaggi solo con il bagaglio a mano saprai che ci sono dei limiti ben precisi per il trasporto dei liquidi che riguardano anche lo shampoo, bagnoschiuma, ecc. In questo caso sarai obbligato a rispettarli quindi è scontato che non potrai portarti dietro molta roba di questo genere. Per tutti gli altri casi in cui non sei costretto a rispettare le norme di sicurezza per il trasporto di liquidi, ti consiglio comunque di evitare di portarti troppi articoli per la cura personale. Non dico di non lavarti ma potrai comprarli facilmente quando arriverai a destinazione, inoltre se sarai fortunato l’hotel in cui pernotterai ti farà trovare tutto l’occorrente nel bagno. In questo modo potrai risparmiare spazio e peso da poter dedicare ad altre cose.

6. Usa i “cubi da viaggio”

Il nome può lasciare perplessi ma sono in assoluto una delle migliori cose per tenere la tua valigia ordinata. I cubi da viaggio, chiamati anche travel organizer, non sono altro che un set di contenitori in poliestere perfetti per suddividere tutte le tue cose nella valigia. In questo modo potrai mantenere organizzato il tuo bagaglio senza correre il rischio di renderlo un’inferno dopo un solo giorno di viaggio.

organizer valigia

Miglior Travel Organizer

3 cubi da viaggio + 3 sacchetti da viaggio +1 borsa per scarpe

7. Scegli colori neutri per il tuo abbigliamento

Questo in genere è un argomento scottante quando si viaggia in coppia. Le ragazze infatti tendono a voler portare più capi possibili, non si sa mai capitasse l’occasione che ti serve proprio la cosa che pensavi di non portare. I ragazzi sono invece più minimalisti e alla fine si ritrovano ad affittare metà del proprio zaino alla compagna. In entrambi i casi il nostro consiglio è quello di portare vestiti che si abbinano bene, scegliere colori neutri che vanno più o meno su tutto. In questo modo potrai portarti meno indumenti e allo stesso tempo cambiare outfit praticamente ogni giorno.

8. Piega i vestiti a “SUSHI”

Questo è in assoluto il trucco che preferisco raccontare quando una persona mi chiede consigli su come fare la valigia. Piegare i vestiti a sushi, oltre ad essere molto divertente, permette di trovare velocemente ogni indumento in valigia senza correre il rischio di sgualcire tutti gli altri. Ti lascio un video veramente ben fatto che spiega come piegare a sushi praticamente qualsiasi tipo di indumento che puoi aver bisogno di portare in viaggio con te.

Preparazione zaino per camino di Santiago e viaggi con zaino a piedi o in bici

9. Portati una busta per i vestiti sporchi

E’ di estrema importanza avere nel proprio bagaglio una busta robusta dove infilare tutti i vestiti sporchi. In questo modo non correrai il rischio che i vestiti puliti, a contatto con quelli usati, prendano cattivi odori. Inoltre sarà più semplice e veloce raccogliere tutti i panni da lavare quando sarà il momento di andare in lavanderia.

10. Usa un sacchetto di cartone per le camicie e gli abiti

Se vuoi portare con te camicie o vestiti eleganti e non hai un ferro da stiro sempre a disposizione allora procurati un sacchetto di cartone rigido. Una volta che sarai riuscito a trovare un sacchetto delle dimensione adatte al tuo bagaglio non ti rimarrà altro che infilare al suo interno le camicie e i vestiti che vuoi mantenere perfettamente stirati. Il cartone rigido proteggerà i tuoi indumenti da pieghe o grinze per tutto il viaggio!

Adesso che sai i trucchi utilizzati dai migliori viaggiatori non ti rimane che metterti all’opera!

Ma prima voglio darti un ultimo consiglio.

EXTRA. Non esagerare con il peso!!!

Molte persone tendono a caricare la propria valigia al massimo del peso consentito dalla compagnia aerea che utilizzeranno per i vari spostamenti. E’ un grave errore, soprattutto nel caso tu debba spostarti spesso! Ricordati sempre che dovrai portare il bagaglio sulla tua schiena, nel caso dello zaino, oppure con le tue braccia, nel caso della valigia. Alla lunga sarà stancante quindi valuta bene il peso che riesci a trasportare senza rischiare di affaticarti troppo.

Author

Comments are closed.