Se vuoi diventare un nomade digitale oppure semplicemente ti piacerebbe seguire il tuo blog anche quando sei lontano da casa allora devi mettere in conto di acquistare un computer in grado di eseguire tutti le funzioni di cui hai bisogno. Ma qual è il miglior notebook da viaggio?

E’ una domanda che mi sono posto anche io recentemente e dopo lunghe ricerche ho trovato i migliori computer portatili adatti a diventare ottimi compagni di viaggio.

Il mio vecchio pc portatile su cui lavoravo era un 17.3 pollici, aveva un ottimo hardware ma compreso di caricabatterie arrivava a pesare quasi 7 kg. Un po’ troppo considerando che dovrò portarlo in spalle per molto tempo. Per non parlare dell’ingombro, probabilmente dovrei dedicare uno zainetto solo per lui.

Per questi motivi il mio nuovo notebook da viaggio doveva essere un buon compromesso fra trasportabilità e prestazioni tecniche.

notebook da viaggio

Ma quali sono le prestazioni tecniche che dovrebbe avere un buon notebook da viaggio?

Display: La grandezza del display va a incidere nettamente sul peso complessivo. Più grande sarà lo schermo, più grande sarà il case e così via. Allo stesso tempo, se si ha l’esigenza di fare dell’editing, scrivere articoli o semplicemente usare il pc per vedere film o serie TV, uno schermo troppo piccolo non garantirà una buona esperienza di utilizzo. Ritengo che le grandezze ideali siano computer con schermo da 13″ o da 14″.

Processore: Il processore è il cuore del nostro notebook. Districarsi tra i diversi modelli è roba da nerd ma se si vuole andare sul sicuro bisogna rimanere nella famiglia degli Intel Core. Sono dell’idea che un i5, meglio se di ultima generazione come l’i5-8250U, garantirà prestazioni sufficienti alle esigenze della maggior parte delle applicazioni. Un’ottima alternativa più economica è il processore AMD Ryzen 5.

RAM: Per quanto riguarda la RAM, 8 GB al momento sono più che sufficienti. Permettono l’esecuzione di software più “pesanti” e garantiscono un buon utilizzo in multitasking.

HDDL’hard disk interno per me deve essere assolutamente un SSD (solid-state drive). Rende il sistema operativo più reattivo, la lettura e scrittura dei dati molto più veloce e garantisce una maggiore affidabilità nel tempo visto che al suo interno non ci sono organi meccanici. Di contro c’è il fatto che la capienza in genere non supera i 512GB. Io ho optato per un HDD da 256GB visto che porto sempre con me un hard disk esterno per l’archiviazione dei dati.

BatteriaLa batteria è un altro aspetto molto importante. Deve garantire almeno 5/6 ore di attività, in viaggio non sempre si trova una presa elettrica per alimentare il pc.

PorteOrmai ogni notebook di fabbricazione recente deve avere almeno una porta USB 3.0. Inoltre è importante che ci sia anche un lettore di memory card in modo da poter importare velocemente le fotografie e i video effettuati con la nostra macchina fotografica. Un altro ingresso che io reputo molto importante, ma non essenziale, è la porta HDMI per poter collegare il pc a un monitor esterno.

MaterialeDal momento che non si sà mai cosa ci può aspettare avventurandosi in luoghi mai visitati, avere una scocca in alluminio anzichè in policarbonato garantisce maggiore resistenza agli urti accidentali.

Identificate le caratteristiche che deve avere un perfetto notebook da viaggio, l’offerta dei prodotti disponibili sul mercato si restringe notevolmente.

A questo punto il budget a disposizione decreterà la scelta finale, per questo ho deciso di selezionare i migliori modelli divisi per fasce di prezzo.

Miglior Notebook da Viaggio Sotto i 1500€

Apple MacBook Air

macbook air 13

Uno dei notebook preferiti dai nomadi digitali che lavorano con software di editing. Leggero e potente è un’ottima scelta per chi ha un budget elevato da spendere.

amazon pulsante

Asus ZenBook Pro 14

Asus ZenBook Pro 14

Con un processore intel i7 di nuova generazione, 16 GB di RAM e SSD da 256 GB il nuovo Asus ZenBook Pro 14 è un notebook che vi permetterà di fare qualsiasi cosa. Il peso è contenuto visto che supera di poco 1,5 kg di peso ed esteticamente è bellissimo, probabilmente se avessi avuto un budget più elevato avrei acquistato questo fantastico portatile.

amazon pulsante

Miglior Notebook da Viaggio Sotto i 1000€

Huawei Matebook D Intel

Huawei Matebook D Intel

Con il Huawei Matebook D si scende di prezzo ma non di prestazioni tecniche. Questo notebook infatti è perfetto nel caso si usi programmi come lightroom o photoshop e con il processore i5 di ottava generazione l’affidabilità è assicurata. Lo schermo nonostante non abbia una luminosità elevata è antiriflesso quindi permette di lavorare anche all’esterno.

amazon pulsante

Acer Spin 5

Acer Spin 5

L’Acer Spin 5 ha le solite caratteristiche tecniche del Huawei Matebook D (Intel) a differenza dello schermo che anziché essere da 14″ è da 13.3″. Inoltre l’Acer Spin 5 dispone di schermo touch-screen ruotabile di 360°, comodo nel caso si voglia utilizzare come tablet o come tavola grafica grazie alla penna in dotazione. Io ho optato per questo notebook, principalmente perché mi è capitata un’occasione che non potevo proprio farmi scappare.

amazon pulsante

Miglior Notebook da Viaggio Sotto i 600€

Huawei Matebook D Ryzen

Huawei Matebook D Intel

Questo Huawei Matebook D è praticamente identico a quello sopra, l’unica cosa che cambia è il processore che in questo caso è un AMD Ryzen 5. Dalle recensioni che si trovano online non ci sono grandi differenze di prestazioni fra il modello in questione e quello con processore Intel. Io personalmente opterei per questo Huawei Matebook D visto che permette di risparmiare quasi 200 euro mantenendo praticamente le solite caratteristiche.

amazon pulsante

Lenovo Ideapad S540

Lenovo Ideapad S540

Il Lenovo Ideapad S540 ha il solito hardware del Huawei Matebook D(Ryzen) e anche la scocca è molto simile a quella del modello prodotto dalla casa cinese. Il mio consiglio è quello di scegliere in base all’offerta migliore che riesci a trovare sul mercato.

amazon pulsante

Comments are closed.