Era un giorno qualunque del 2016, in una spiaggia Thailandese i destini di due ragazzi stavano per incrociarsi. Loro quel giorno non potevano sapere che un’innocente sorriso avrebbe cambiato per sempre le loro vite e che la loro storia avrebbe ispirato milioni di persone nel mondo negli anni avvenire. Quel giorno qualunque, in una spiaggia qualunque della Thailandia, si scrivevano le prime parole della storia di MarieFeAndJakeSnow. Uno storia d’amore ma anche di coraggio, una storia fatta di felicità ma anche di momenti difficili, una storia che ha ispirato profondamente anche noi. Nel film The Butterfly Effect si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo. Ecco Marie Fe And Jake Snow sono stati il nostro Butterfly Effect, se adesso siamo qua con certi progetti in testa forse è proprio grazie alla loro storia.

Ma facciamo qualche passo indietro per raccontare chi erano Marie Fe e Jake Snow prima d’incontrarsi.

mariefeandjakesnow

Marie Fe nasce nel 1990 in Germania, si laurea in Economia aziendale e inizia a lavorare per Peek & Cloppenburg, un’azienda che opera nel settore dell’abbigliamento. Nel Giugno del 2016, dopo aver passato momenti personali difficili dovuti a un evento tragico in famiglia, decide di licenziarsi e programma di trasferirsi a Barcellona per seguire un master in Business Internazionale. Versa la caparra per l’iscrizione al corso di studi ma prima di trasferirsi in Spagna decide di regalarsi un viaggio in Asia. Quel viaggio gli cambierà completamente i piani per il futuro.

18 mesi prima che ci incontrassimo, io persi mio padre! Era la roccia della mia famiglia e il buco che mi ha lasciato alle spalle mi ha distrutto! Sinceramente non avrei mai pensato di essere di nuovo felice. Mi doleva il cuore ogni giorno, cercavo di lavorare di più per coprire il dolore che stavo attraversando. Alla fine ho sentito qualcosa rompersi dentro di me ho sentito il bisogno di vedere un terapista. Dopo mesi di terapia ho finalmente trovato il coraggio di provare ad essere di nuovo felice, ho prenotato un biglietto per la Thailandia e lì ho incontrato Jake.

Marie

Jake Snow è nato nel 1992 in Australia, prima di conoscere Marie Fe giocava a calcio e aveva in programma di trasferirsi negli Stati Uniti per continuare la sua carriera da calciatore. Anche i suoi programmi sono stati completamente sconvolti dall’incontro con Marie in Thailandia.

6 mesi prima che io incontrassi Marie ero in un punto della mia vita in cui mi sentivo perso! Ho viaggiato, festeggiato e fatto molte cose divertenti per 3-4 anni ma mi sentivo completamente vuoto dentro. Non ero sicuro del mio futuro, non era sano bere così tanto, non sapevo cosa volevo fare, ero solo perso! Alla fine, 6 mesi prima di incontrare Marie, ho deciso che avrei dovuto cambiare. Una notte ho deciso di passare a una dieta vegana e di smettere di bere. Ho deciso di concentrarmi su cose che mi avrebbero soddisfatto a lungo termine come la mia salute, la mia mente, la mia famiglia e la mia crescita personale. 6 mesi dopo Marie entrò nella mia vita ed ero pronto per essere l’uomo che l’avrebbe meritata.

Jake

Adesso che sai qualcosa in più su Marie Fe and Jake Snow possiamo tornare al racconto della loro storia.

Dopo l’incontro sulla spiaggia di Koh Phangan, Marie e Jake passano insieme 5 giorni di puro divertimento, passione e romanticismo. Ma i loro programmi erano diversi, Marie ha un biglietto per il Vietnam mentre Jake ha in programma di andare con un amico in Cambogia. Così dopo appena 5 giorni insieme sono già costretti a separarsi.

Jake è già follemente innamorato di Marie e non riesce a smettere di pensarla. E’ in Cambogia ma il suo cuore vuole correre da lei. Prenota un’autobus per il Vietnam e convince l’amico a seguirlo ma non tiene conto del fatto che con il passaporto australiano è necessario un visto per entrare in Vietnam. Il problema è che sono necessari circa 10 giorni per ottenerlo. Dopo alcune ore di totale disperazione passate nella stazione degli autobus al confine con il Vietnam, Jake trova un ragazzo cambogiano che si offre di procurargli i visti nell’arco della giornata al costo di 210$. Senza pensarci due volte Jake accetta e affida al ragazzo il proprio passaporto insieme a quello dell’amico, con l’altissimo rischio di non rivedere mai più ne il ragazzo ne i passaporti. Dopo circa 2 ore di angosciante attesa il ragazzo torna con i passaporti e i visti per l’ingresso in Vietnam. Jake finalmente può rivedere Marie.

Ecco cosa racconta Jake sul secondo incontro con Marie:

Non ero mai stato in contatto con Marie durante questo periodo e alla fine mi sono reso conto sull’autobus che poteva pensare che io fossi pazzo. Il pensiero di essere respinto, tuttavia, non era nulla in confronto al pensiero di vederla di nuovo anche se era solo per un secondo. Speravo che pensasse che fosse romantico e non psicotico. Per fortuna, ora so che adora quel tipo di folle. Mentre stavo camminando dietro l’angolo del suo hotel a Ho Chi Minh lei stava arrivando dall’angolo opposto e non riusciva a credere che fossi lì. Abbiamo lasciato cadere le valigie e siamo corsi l’un l’altro proprio come in quei film romantici. Abbracciarla di nuovo è stata la migliore sensazione che abbia mai avuto in vita mia e sapevo che la prossima volta non l’avrei lasciata andare così facilmente. 

mariefeandjakesnow

Dopo essersi abbracciati nuovamente Marie e Jake hanno passato tre settimane e mezza avventurandosi per tutto il Vietnam per poi dividersi nuovamente. Questa volta però le idee sulla loro storia erano chiare, Jake sarebbe tornato in Australia due settimane per mettere apposto alcune cose e poi si sarebbero rivisti a Lombok, in Indonesia. Così è stato, ormai la loro vita era stata sconvolta. Si riunirono a Lombok e passarono 12 giorni insieme, poi si separarono di nuovo per annunciare alle relative famiglie i loro nuovi programmi per il futuro.

Il 21 Settembre 2016 presero insieme un volo di sola andata per Los Angeles.

Per tenere informati i familiari sui loro spostamenti e sulle cose che stavano facendo decisero di creare un profilo Instagram, mano a mano che il tempo passava le fotografie diventavano sempre di più la loro passione. Oggi il loro profilo conta 622.000 Follower e più di 1300 post pubblicati, praticamente uno al giorno per 3 anni e mezzo. Oggi mariefeandjakesnow sono tra i travel influencer più famosi al mondo.

Ma non pensare che per loro sia sta semplice. Nel momento in cui hanno scelto di viaggiare insieme loro non avevano certezze sul futuro. Non potevano certo immaginarsi che dopo tre anni sarebbero diventati famosi in tutto il mondo e se avessero raccontato a qualcuno questa storia avrebbe sicuramente pensato che fossero degli illusi. Vivevano con 20$ a testa al giorno, senza un lavoro fisso, senza sicurezze. Erano solo Marie, Jake e la felicità nel credere in un sogno.

NON È STATO FACILE. Dopo esserci incontrati e aver notato che qualcosa di speciale era nato tra di noi, dopo tutti i momenti difficili che abbiamo attraversato, era giunto il momento per noi di decidere se lasciare che il dolore del nostro passato dettasse la direzione del nostro futuro. Abbiamo deciso che non glielo avremmo fatto fare!! Abbiamo scelto il percorso che pensavamo avrebbe portato alla maggior felicità e all’amore. Dopo solo 3 settimane dal nostro primo incontro ci siamo impegnati a viaggiare per il mondo con una persona che era completamente sconosciuta solo pochi giorni prima. Ci siamo resi vulnerabili ed era terribilmente spaventoso!! Marie ha rinunciato al suo master per il quale aveva già pagato un’enorme caparra, io ho rinunciato al mio lavoro e al mio sport preferito. Inoltre abbiamo dedicato i nostri risparmi di una vita al viaggio che stavamo per prendere insieme. L’ultima cosa che vogliamo che tu pensi è che sia stato tutto facile e che le decisioni che stavamo prendendo fossero chiare per noi! Non è stato per niente facile, non avevamo idea di cosa sarebbe successo, a volte lasciavamo che le opinioni degli altri ci abbattessero e ci facessero pensare che avessimo sbagliato a fare quello che stavamo facendo. L’unica cosa che ci ha fatto superare questi momenti è stata la sensazione che abbiamo avuto nei nostri cuori quando viaggiavamo insieme. Ci rendeva davvero felici e non ci importava se poi avessimo trovato il successo o se fossimo riusciti a guadagnarci da vivere, sapevamo solo che non ci saremmo mai pentiti di ognuno di quei giorni felici che trascorrevamo insieme. Il giorno in cui abbiamo scattato questa foto nelle Filippine, abbiamo alloggiato gratuitamente in un capannone, era pieno di cani randagi con le pulci. Non era affatto comodo ma non ci importava, vivevamo e ogni giorno era diverso! Sapevi che il nostro budget di viaggio quando abbiamo iniziato a viaggiare era di € 20 ciascuno al giorno?

mariefeandjakesnow
mariefeandjakesnow

Per i primi 18 mesi non hanno guadagnato nulla con le loro fotografie e con il profilo Instagram. Immagina cosa vuol dire lavorare duramente ogni giorno su un progetto per un anno e mezzo senza avere un ritorno economico, solo per pura passione. Rischi di perderti, in molti si sarebbero arresi. Ci vuole coraggio, determinazione e pazienza.

Ragazzi, possiamo raccontarvi una storia? 30 mesi fa avevamo solo 3 obiettivi. I primi due erano di essere felici e in salute. Il terzo era trovare un modo per guadagnare $ 800 al mese online. Abbiamo stimato che se riuscivamo a guadagnare online una cifra del genere, saremmo stati liberi di vivere una vita appagante e felice! Non avevamo idea di come avremmo raggiunto questo obiettivo, ma abbiamo iniziato a fare le nostre ricerche. Per circa 18 mesi ci siamo concentrati al 100% sull’apprendimento, la crescita e il valore! Per 18 mesi abbiamo aspettato che arrivasse il momento giusto, per 18 mesi abbiamo guadagnato $ 0 online! Ci sono voluti 19 mesi per raggiungere il nostro terzo obiettivo, mentre i primi due obiettivi li abbiamo raggiunti fin da subito ogni giorno. Ma è qui che inizia la vera storia! Tutto il lavoro svolto, la pazienza che abbiamo dovuto avere per rimanere aggrappati al nostro sogno, le lezioni che abbiamo appreso e le competenze che avevamo sviluppato ci hanno permesso non solo di arrivare al nostro terzo obiettivo ma di superarlo! Invece di concentrarci sul raggiungimento del nostro obiettivo il più velocemente possibile, ci siamo concentrati sul diventare persone migliori! Abbiamo investito su noi stessi. Eravamo così felici quando raggiungevamo i nostri obiettivi passo dopo passo che non importa quanto fossero piccoli o grandi. Apprezza tutte le tue vittorie e poi pensa subito al prossimo obiettivo! Questo è come abbiamo fatto noi e questa è la nostra storia.

mariefeandjakesnow
mariefeandjakesnow

Ecco questa è la storia di Marie Fe e Jake Snow. La storia di un sogno diventato realtà.

Non te l’ho raccontata per dirti di partire domani con un biglietto di sola andata e iniziare a caricare ogni giorno foto su Instagram. Te l’ho raccontata per dirti che ognuno di noi può realizzare i propri sogni o almeno ha il diritto di provarci.

Ma ci devi credere.

Devi darti tempo, superare i momenti in cui tutto sembra andare nel verso sbagliato, non smettere mai di seguire i tuoi ideali. Ogni giorno devi cercare di essere una persona migliore, portare valore agli altri, dare senza chiedere nulla in cambio. Ci hanno abituati a diffidare del prossimo, a pensare esclusivamente ai propri interessi. Questo è il modo sbagliato di dimostrare il proprio valore. Se vuoi avere successo devi essere pronto a donare agli altri la tua positività, la tua felicità, la tua energia. Il giorno in cui vedrai il tuo riflesso nella felicità delle persone intorno a te allora vorrà dire che hai fatto tutti i passi giusti e stai sicuro che ben presto il tuo sogno diventerà realtà.

Un commento che riceviamo sempre dalle persone quando ci incontrano di persona è quello di essere supereroi. Siamo solo un uomo e una donna che vogliono amare ed essere amati, che vogliono aiutare dove possiamo, che vogliono fare del nostro meglio per rendere il mondo un posto migliore, che vogliono anche godersi la nostra vita insieme e creare bellissimi ricordi. Siamo persone come te, la nostra superpotenza sta nel scegliere di essere gentile, ottimista e positivo il più possibile! Questa è una superpotenza che tutti potrebbero avere se solo decidessero di averla! Non è una superpotenza come volare, respirare sott’acqua o essere invisibile, ma può cambiare la vita e cambierebbe il mondo se abbastanza persone lo usassero.

mariefeandjakesnow
This is How we Met ll OUR FIRST VIDEO 2016 ll Asia/USA/Central America
Author

Comments are closed.